Tags


Sul mio comodino #5 | D'Sozo (Adam Hazel)

10th June 2018

click for English click for Italian click for Portuguese click for Romanian click for Spanish

“Sul mio comodino” è una serie di recensioni di libri con la quale ci si vuole assicurare che i migliori libri siano letti e riletti. Scopri di più riguardo alla serie qui.


D'Sozo, Dave Fiedler (2000)

Sarò onesto, quando si tratta di leggere, sono terribile. Mi ci sono voluti anni per completare il Gran Conflitto, e sto ancora lavorando su altri importanti libri avventisti. Quindi, quando per la prima volta presi in mano D'Sozo, non ero ottimista riguardo la mia capacità di completarlo. Avevo ragione... il mio primo tentativo fallì miseramente.

Alcuni mesi più tardi ero lì seduto e mi chiedevo: "Sicuramente, c'è ben più di questo?" Vedete, negli ultimi anni sono stato piuttosto coinvolto in vari ministeri e, di conseguenza, avevo molte domande. Domande del tipo "In che modo la salute è legata al lavoro del Vangelo?", "Perché nessuno (una leggera esagerazione) conosce il lavoro medico missionario?"

"Di cos'altro si occupa il medico missionario? Sicuramente qualcosa di più che conoscere semplicemente le erbe buone, giusto? "Essendo la mia mente occupata, piena di domande, il libro D'Sozo era proprio quello di cui avevo bisogno.

Dave Fiedler, l'autore di D'Sozo, è uno scrittore" particolare". Beh, forse "particolare" non è la parola migliore da usare, ma leggendo questo libro sembrava come se Dave fosse seduto accanto a me a raccontare le sue storie. In realtà ho incontrato Dave e lui parla in un modo simile a come scrive. Bello, vero? Una mia frase preferita, che illustra lo stile di scrittura di Dave, è:

"Il miglior punto di partenza è sempre l'inizio. Questo è ciò che fa la Bibbia in Genesi. E in Giovanni ... ma questi due sono due "inizi" diversi. Inizieremo anche all'inizio, ma andremo ad un altro "inizio". "

Non so voi, ma a me, questo ha fatto riflettere!

D'Sozo è un tentativo di elevare il lavoro della missione medica ad uno status più alto mostrando come Dio stia cercando di far proseguire questo lavoro (ampiamente illustrato attraverso resoconti storici), e anche di come contribuisca a risolvere il caos (o, con le parole di Dave, "menzogna") che Satana fece in cielo e in terra. I primi capitoli sono una rivisitazione del modo di agire di Dio con Lucifero in una maniera che non ho mai visto prima.

Anche se a volte può essere difficile da seguire e, se non sei un appassionato di storia, potresti dover stringere i denti di tanto in tanto, questo libro offre risposte sorprendenti (sulle quali probabilmente non hai mai riflettuto). Ancora più importante, pone domande chiave che mi hanno davvero aiutato a decidere di dedicarmi ad una vita di servizio.

Un libro completato, forse mancano pochi ?


Adam Hazel ha una relazione di amore-odio con la lettura, ma ci sta lavorando.